XXI Settimana Nazionale dell'Astronomia – Concorso Nazionale “Mi illumino di meno …per riveder le stelle” - A.S. 2020-2021

XXI Settimana Nazionale dell’Astronomia

Concorso Nazionale

Mi illumino di meno …per riveder le stelle

A.S. 2020-2021

Nell’ambito del Protocollo di Intesa MI-SAIT, la Società Astronomica Italiana, il Ministero dell’Istruzione - Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione – Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici, la Valutazione e l’internazionalizzazione del Sistema Nazionale di Istruzione, in sinergia con l’Istituto Nazionale di Astrofisica, indicono, con Circolare prot. 4897 dell’8 marzo 2021del Ministero dell’Istruzione, la XXI Edizione della Settimana Nazionale dell’Astronomia, un appuntamento annuale che mira a diffondere tra i giovani la conoscenza del cielo, avvicinandoli al mondo della ricerca astronomica, per motivarli e orientarli alla scoperta delle opportunità formative e professionali offerte dallo studio delle discipline scientifiche.

Una delle attività proposte per la XXI Settimana Nazionale dell’Astronomia è il Concorso Nazionale Mi illumino di meno …per riveder le stelle, rivolto alle studentesse e agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Il Concorso si pone l’obiettivo di stimolare la sensibilità dei ragazzi al tema dell'inquinamento luminoso, nei suoi risvolti culturali ed economici. I partecipanti saranno coinvolti nella rilevazione di dati e nell'osservazione del cielo notturno; le Istituzioni Scolastiche saranno invitate ad affrontare il tema della protezione del cielo stellato e della lotta agli sprechi nell’illuminazione pubblica, secondo le modalità che riterranno più consone alle differenti situazioni locali.

I dati raccolti dagli studenti partecipanti dovranno pervenire entro il 30 maggio 2021.

Per ogni ordine di scuola, saranno premiati (assieme alle rispettive Scuole) i tre allievi che produrranno le migliori osservazioni, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo. La premiazione avverrà il 21 giugno 2021 alle ore 18.00, in concomitanza con il Solstizio d’Estate.

Le modalità di partecipazione sono riportate negli allegati AB, C, del bando del concorso.